Erzinio, il salumificio ciociaro – Guarcino (FR)

In questo articolo parleremo di un’azienda storica nel mondo dei salumi e dei prodotti stagionati: Il Salumificio Erzinio.

Guarcino, un piccolo paesino in provincia di Frosinone che conta circa 1500 abitanti. La città in cui tutto ebbe inizio per il Salumificio Erzinio.

Erano i primi anni del dopoguerra, precisamente il 1950, in quegli anni l’Italia fu ricostruita e riscritta completamente, da lì parte la storia di questa longeva azienda a conduzione familiare.

Stando ai racconti degli stessi proprietari, l’idea dei salumi nacque quasi per caso.

SEGUIMI PER ALTRI VIDEO

Infatti in quegli anni Erzinio vendeva mangimi per animali e molte volte i suoi clienti lo ripagavano con pezzature di animali come cosce, spalle di maiale ecc.

salumificio erzinio guarcino frosinone

Da quel bisogno di conservare i prodotti e dalla voglia di sperimentare iniziò a salarli e a stagionarli con ricette tradizionali. Furono poi le doti imprenditoriali e commerciali a fare il resto e a creare negli anni successivi un vero e proprio Salumificio, tra i più antichi della Ciociaria.

Ho avuto modo di provare per voi dei grandi classici, i cosiddetti Must, ovvero quei salumi da provare assolutamente.

Guanciale al Pepe, Pancetta tesa stagionata al peperoncino, Guanciale affumicato e Pancetta tesa stagionata affumicata.

Tutti questi prodotti li potete trovare sul loro e-commerce cliccando qui: https://erzinio.it/prodotti/

Per l’occasione ho voluto sperimentare una ricetta che avevo in mente da tempo e che non avevo mai avuto modo di proporre qui sul blog.

Rigatoni con Zucca e Guanciale affumicato crunchy.

Avremo bisogno, per 5 persone, dei seguenti ingredienti:

Per prima cosa tagliamo il guanciale a striscioline spesse più o meno mezzo centimetro e mettiamolo a sudare in padella senza aggiungere altri grassi.

In un’altra padella saltiamo la zucca precedentemente cubettata e aggiungiamo il peperoncino.

Mettiamo a bollire l’acqua per la pasta.

Lasciamo imbrunire il guanciale per renderlo croccante ma non troppo, altrimenti diventa un bastoncino di liquirizia.

Fatto ciò scoliamolo e mettiamolo da parte.

Attendiamo la bollitura dell’acqua e caliamo i rigatoni.

Quando la pasta sarà al dente scoliamola e mettiamola nella padella con la zucca e saltiamola vigorosamente. Se si dovesse asciugare correggere con un goccio di acqua di cottura.

Mentre saltiamo facciamo cadere a pioggia il guanciale croccante.

Impiattiamo e aggiungiamo il guanciale sopra per decorare il piatto.

Come vi sembra?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luciano Pimpinella | Food Blog (@lafamaputtana) in data:

Salumificio Erzinio
Contrada Castagnola, 14
03016 Guarcino (FR)
Email: info@erzinio.it
Tel.: 0775.46286

Articolo precedenteGianpà Pizzeria Napoletana a Cassino (FR) 
Prossimo articoloTrofie con Funghi e Pancetta
Blogger, Instagramer incallito e amante del Cibo, quello con la C maiuscola (la C è di Colesterolo). Polpetta di nonna patrimonio dell'Unesco, Parmigiana di mamma ottava meraviglia del mondo.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo Nome