Guadagnare soldi e followers su Instagram con gli Shout Out

Vuoi aumentare i tuoi followers su Instagram o cominciare a monetizzare quelli che già hai? In questa guida ti spiego come fare grazie agli Shout Out.

guadagnare soldi e followers su instagram con gli shout out

 

Prima di tutto, cosa sono gli Shout Out su Instagram?

Gli Shout Out possono essere definiti italianamente delle “menzioni a pagamento”.

In pratica un profilo di grandi dimensioni, diciamo dai 10k in su, ti vende la possibilità di pubblicare una tua foto sul suo profilo e nella descrizione inserisce il nome del tuo account in cambio di una somma di denaro.

Fino a poco tempo fa era anche uno degli unici modi per promuoversi e farsi pubblicità su Instagram, questo fino all’introduzione delle Instagram Ads, ovvero la piattaforma di advertising di Instagram (simile a quella di Facebook).

Usare gli Shout Out per aumentare i Followers

Gli Shout Out, per chi li richiede, servono a pubblicizzare un profilo tramite un altro account con molta più popolarità.

Per intenderci, se hai un food blog con pochi followers e vuoi farli crescere rapidamente puoi affidarti ad un food blog più grande di te che può offrirti appunto uno Shout Out per spingere i propri followers a seguirti e quindi promuoverti.

Tutto questo per acquisire nuovi followers.

Gli Shout Out hanno un doppio beneficio, non solo fanno aumentare velocemente i tuoi followers ma ti consentono di acquisire tutti followers super attivi che aumenteranno di molto anche il tuo engagement futuro.

Regola base e fondamentale per un buon Shout Out è che il profilo dal quale lo acquisti sia della tua stessa nicchia, altrimenti stai buttando letteralmente soldi dalla finestra.

Ti faccio un esempio, se hai un food blog e chiedi uno Shout Out ad una fashion blogger sarebbe inutile perché i suoi followers non saranno interessati al tuo profilo e di conseguenza non ti seguiranno.

Vendere Shout Out su Instagram

Abbiamo visto come funzionano gli Shout Out e cosa sono, delle menzioni a pagamento per aumentare i followers.

Adesso vediamo l’altro lato della medaglia, la vendita di Shout Out.

Prima di proporre la vendita di Shout Out ad altri profili ti consiglio di far crescere per bene il tuo sia per numero di followers che di engagement. (Arriva almeno a 10k ;-))

Quindi, quanto chiedere per uno Shout Out?

Ovviamente ogni profilo ha il suo potenziale e in base a quello può essere calcolato un prezzo medio.

I fattori che determinano il prezzo sono due:

  • Numero di followers (più sono e più costa)
  • Percentuale di engagement (più è alta e più costa)

In linea di massima un profilo con 10k followers e un engagement medio del 5% può arrivare a chiedere dai 20 ai 30 euro per uno Shout Out.

Oltre a poter contattare tu in prima persona per vendere Shout Out puoi inserire nella tua bio un messaggio che faccia capire che sei disponibile a questo tipo di sponsorizzazioni per farti contattare direttamente dagli altri tramite Direct o email.

Le regole dello Shout Out ovviamente le decide il venditore. Puoi decidere se mantenere il post nel tuo profilo o cancellarlo dopo un tot periodo di tempo, o addirittura puoi vendere uno Shout Out tramite stories, funzione che sta andando veramente una bomba soprattutto dopo l’introduzione dei sondaggi.

🔥 VUOI RICEVERE  ANCHE TU LO SCONTO SUGLI SHOUT OUT CHE HO RISERVATO AI MIEI ISCRITTI?

Clicca sul pulsante blu qui sotto per riceverlo direttamente nella chat di Facebook

Clicca qui e vai a Messenger

 

Conclusioni

Ad oggi gli Shout Out rimangono uno dei migliori modi per crescere su Instagram in maniera veloce. Il loro punto di forza è e resterà per sempre la targhetizzazione dei followers in base alla nicchia del profilo dal quale si riceve lo Shout Out, punto fondamentale per avere un engagement sempre a livelli altissimi.

Se questo articolo ti è piaciuto ti chiedo solo una cosa, condividilo con i tuoi amici 🙂

Oppure commenta qui sotto e fammi sapere cosa ne pensi degli Shout Out su Instagram.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo Nome