Crazy Bull – Formia

Tutto quello che ho gustato, visto e sentito sul Crazy Bull di Formia

Oggi vi parlerò di un locale molto particolare, sia per i cibi e sia per gli eventi proposti, il Crazy Bull.

Quando aprì il Crazy Bull a Formia rimasi un po’ perplesso sul perché un locale così avesse aperto proprio a Formia.

La cucina proposta spazia dalla carne ai piatti tex/mex, e ultimamente solo nella sede di Formia, anche la pizza. Vi dico la verità, quando aprì, dopo lunghi mesi di lavori, a Formia si creò una vera e propria psicosi da Crazy Bull.

Tutti a farsi le foto nel locale, tutti che ne parlavano.

Curioso come sono ho chiesto a più persone la loro “recensione” sul Crazy Bull e in molti mi hanno dato dei pareri discordanti. C’era chi diceva che “Il Crazy Bull rivoluzionerà la ristorazione del Sud Pontino” e chi invece lo etichettava come un semplice locale dove si può trovare tutto e niente.

Sempre per mia curiosità decisi di andare a provarlo e, da affamato come sono, non potevo che scegliere il giorno in cui si faceva il Pizza No Stop!

Di seguito troverete tutto quello che ho potuto assaggiare al Crazy Bull a Formia, naturalmente con un piccolo commento personale.

Buona Fama Puttana!

Menù:

Antipasto di Crocchette di Patate, Alghe fritte e Arancini.

Tutti e tre i fritti erano molto croccanti, in particolare mi sono piaciute le crocchette di patate, morbide dentro e fragranti fuori.

Pizza Mozzarella e Kebab, Pizza Rucola, Funghi, Salame Piccante, Mozzarella e Pomodoro, Pizza Margherita.

La pizza col Kebab è un classico. Quella con rucola e funghi invece non l’avevo mai assaggiata e devo dire che i sapori erano molto vivi senza sovrastarsi uno con l’altro. Buona la mozzarella nella margherita, morbida e filante.

Torta al Cioccolato, Panna e Cocco, Torta Ricotta e Pera.

La torta al cioccolato consisteva in pan di Spagna al cioccolato, panna e cocco e uno strato di Nutella, sopra uno strato di cioccolato duro con ragnatela al cioccolato bianco. Spiccavano bene il Cocco e il cioccolato, un pò meno la panna.

Quella ricotta e pera era spettacolare, base morbida ma non troppo, crema alla ricotta che quando la mettevi in bocca si scioglieva e rimanevano i pezzetti di pera. Planetaria!

Come avrete letto stiamo parlando di un locale che cerca di farsi spazio tra la miriade di altri ristoranti e pub della zona.

Una pecca che personalmente ho trovato un po’ fastidiosa è la quasi completa incompetenza del 90% dei camerieri che lavorano al Crazy Bull. Senza dargli una colpa, ma stiamo parlando di ragazzini che fanno questo come hobby e di certo non possono mandare avanti da soli un posto del genere.

Io vi consiglio di andarlo a provare e di lasciare poi un commento qui sotto per sentire anche il vostro parere.

Nel frattempo seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram e iscrivetevi al nostro gruppo su Facebook!

Articolo precedentePizzeria O’ Scugnizz – Formia
Prossimo articoloRicetta Spaghetti con i Moscardini
Blogger, Instagramer incallito e amante del Cibo, quello con la C maiuscola (la C è di Colesterolo). Polpetta di nonna patrimonio dell'Unesco, Parmigiana di mamma ottava meraviglia del mondo.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo Nome